Il territorio

Il vino "ENTELLANO" D.O.C. Contessa Entellina è prodotto e imbottigliato alle falde della Rocca di Entella ,un tempo sede dell''omonima città di Entella (VI sec. a.C.) famosa per il suo vino. Oggi il territorio rientra nei confini del comune di Contessa Entellina, in Sicilia, nella provincia di Palermo, fondata nel 1450 da profughi albanesi sfuggiti ai turchi che invasero la loro patria. Con decreto del 02/08/1993 G.U.R.I N° 201 il territorio ha avuto il riconoscimento del marchio D.O.C. Contessa Entellina. A testimonianza di ciò il fatto che negli ultimi decenni sono sorte parecchie aziende vitivinicole, alcune di prestigio internazionale. Il territorio si presta ad escursioni di carattere naturalistico grazie alla presenza di due riserve naturali ed a visite culturali della zona archeologica di Entella, dell''Antiquarium, del monastero di Santa Maria del Bosco e del Castello di Calatamauro. E'' possibile, inoltre, assistere alle celebrazioni in rito greco-bizantino e sentire l''idioma "albanese" parlato nell''Albania meridionale attorno al 1450.